Cosa causa l’acufene e il ronzio nelle orecchie

L'acufene può svilupparsi gradualmente o apparire dal nulla. Le cause dell’acufene sono varie e difficili da definire.  Nella stragrande maggioranza dei casi, tuttavia, l'acufene non è correlato a nessuna grave condizione fisica.

Si ritiene che l’acufene sia un suono spontaneo amplificato che si manifesta come un “campanello nel cervello”.

 

L’acufene può avere molte cause tra cui:

  • Perdita dell’udito: circa 4 su 5 delle persone affette da acufene soffrono anche di ipoacusia in forma più o meno grave
  • Blocchi fisici, come il cerume, che ci rendono più consapevoli dei suoni che si verificano all’interno della nostra testa
  • Stress o trauma
  • Fluido nell’orecchio medio, infezione all’orecchio o altra malattia dell’orecchio medio
  • Alta pressione sanguigna e indurimento delle arterie
  • Esposizione a suoni eccessivamente forti, inclusi rumori sul luogo di lavoro, musica ad alta intensità e armi da fuoco
  • Malattie dell'orecchio interno, come la malattia di Meniere
  • Farmaci, tra cui prescrizioni, rimedi da banco, integratori vitaminici e di minerali
  • Troppo stress, oltre ad un uso eccessivo di dolcificanti artificiali, zucchero, alcol, tabacco e caffeina
  • In casi molto rari, problemi al cervello come aneurismi o tumori acustici

Articoli Correlati

Sintomi dell'acufene

I sintomi dell’acufene possono variare la tipologia di suono, l’intensità e il livello di disturbo. L’acufene può manifestarsi sotto diverse forme di suono: squilli, cinguettii, sibili, ronzii, fischi o ticchettii.
Per saperne di più sull’acufene

Un vero sollievo dall'acufene

L’acufene colpisce milioni di persone in tutto il mondo. Molti hanno la possibilità di trovare sollievo ai problemi di acufene e possono utilizzare dei trattamenti al riguardo
Scopri cosa puoi fare per ridurre i sintomi