Un vero sollievo dall’acufene

Sebbene sia frustrante, l'acufene non è un disturbo grave. Se ti sta capitando di sentire rumori costanti e inspiegabili, probabilmente è una buona idea recarsi da un audioprotesista. Un audioprotesista può fornire uno screening uditivo completo che include un audiogramma, anamnesi medica e un esame dell'orecchio fisico progettato per individuare l'origine del tuo acufene. 

È possibile curare l'acufene?

Non esiste una terapia valida per la maggior parte delle persone affette da acufene, ma ci sono diversi trattamenti che possono aiutare il paziente a capire il proprio acufene e a ottenere sollievo. Raccomandiamo vivamente di consultare un audioprotesista qualificato per la cura dei pazienti affetti da acufene. Poiché l'acufene è diverso da persona a persona, per ottenere buoni risultati è importante trovare una terapia che sia calibrata sulle vostre esigenze. 

Nei casi in cui si conosce l'origine dell'acufene, ad esempio quando è il risultato di abitudini alimentari o l'effetto collaterale di alcuni farmaci, la sua corretta gestione può contribuire a ridurlo e, a volte, ad eliminarlo. 

  • Evitare rumori forti come quelli dei concerti o allontanarsi dagli altoparlanti
  • Prestare particolare attenzione alla pressione sanguigna in quanto l'ipertensione può peggiorare il tuo acufene
  • Ridurre l'assunzione di sale e altri stimolanti come caffè, soda, tabacco e aspirina può aiutare
  • Assicurati di monitorare il tuo livello di stress
  • Assicurati di riposare ed evita esercizi ad alta intensità
  • Secondo molte campagne pubblicitarie, il ginko biloba, alcune vitamine ed alcune erbe possono dare sollievo dall'acufene, se non addirittura eliminarlo

Acufene e ipoacusia

Circa 4 su 5 delle persone affette da acufene soffrono anche di ipoacusia in forma più o meno grave. È dimostrato che l'uso di un apparecchio acustico che amplifica i suoni aiuta a mascherare l'acufene e a renderlo meno fastidioso. La maggior parte degli apparecchi acustici Beltone hanno un generatore di suoni per acufene incorporato,Tinnitus Breaker Pro, che offre maggiore flessibilità nel trattamento sia dell'ipoacusia che dell'acufene.

Effettua il test dell’udito onlone
Donna Beltone con telefono

Terapia del del suono

 

La Sound Therapy (terapia del suono) è uno dei trattamenti più noti dell’acufene. Implica l’introduzione del suono in relazione agli acufeni. La Sound Therapy può essere introdotta in molti modi per mezzo di oggetti di uso quotidiano tra cui TV, radio, lettori musicali portatili, apparecchi acustici con generatore di suoni di acufene, app specializzate (come l’app Tinnitus Calmer), ventilatori, cuscini sonori e generatori di suoni da tavolo. Infine, grazie ai progressi tecnologici nel settore degli apparecchi acustici, è possibile utilizzare gli accessori wireless per personalizzare un piano di Sound Therapy (terapia del suono). 

Il Beltone Tinnitus Breaker Pro negli apparecchi acustici Beltone ha un’opzione per generare un rumore bianco a basso volume o suoni della natura, rendendo meno evidente il fastidioso rumore dell'acufene e inizia a riqualificare il cervello per filtrare il suono dell'acufene. Poiché il cervello si adatta gradualmente a un livello più alto di attività acustica, il segnale dell’acufene è percepito come meno importante e gradualmente la mente gli presta meno attenzione.

Questo tipo di Sound Therapy (terapia del suono), associata a un servizio di consulto informato, si è rivelata molto efficace nel trattamento dell'acufene.

Rompi il circolo vizioso

La severità dell'acufene dipende dal grado di attenzione che il paziente rivolge ad esso. Quando l'acufene suscita sensazioni negative, il paziente può reagire prestando maggiore attenzione al fenomeno. La terapia dell'acufene serve a rompere questo circolo vizioso.

L’ analogia con la candela

Pensa all’acufene come a una candela in una stanza buia. La luce della candela attira naturalmente la tua attenzione. All’improvviso qualcuno aziona un interruttore e la stanza è illuminata dalla luce. Ora la luce della candela diventa insignificante e puoi concentrarti più facilmente su altre cose nella stanza. 
L’idea alla base della terapia del suono è quella di diminuire il contrasto tra il suono dell'acufene e l'ambiente acustico in cui si trova "accendendo la luce":

 

La tua attenzione attirata da una candela in una stanza buia è simile al modo in cui una persona può finire concentrandosi sul loro acufene. 

Accendendo la luce, la candela non è più al centro dell'attenzione. Proprio come il bagliore di una candela in una stanza illuminata diventa praticamente invisibile, così la Sound Therapy (terapia del suono) fa sì che l'acufene si confonda con i suoni di sottofondo. Il circolo vizioso si rompe e provi sollievo.

Come possiamo essere d’aiuto?

Beltone offre apparecchi acustici piccoli e comodi che possono essere utilizzati sia come apparecchi acustici che come generatori di suoni per la gestione dell'acufene.
Scopri i nostri apparecchi acustici
Apparecchi acustici Beltone

App Tinnitus Calmer Calmer

Beltone ha sviluppato una speciale app gratuita per l’acufene per iPhone, iPad, iPod e dispositivi Android. L’app utilizza una Sound Therapy (terapia del suono) ed esercizi rilassanti al fine di distrarre il paziente dal suo acufene. Con l’app Tinnitus Calmer puoi riprodurre suoni dalla libreria dell’app, creare mix audio personalizzati e persino aggiungere la tua musica al mix. Puoi rendere questa app parte della tua terapia quotidiana per l'acufene. Disponibile in determinati paesi. Scaricalo gratuitamente da App Store o Google Play.
Tinnitus Calmer
Scaricala dall'App Store. Google Play