Convinci un tuo caro ad usare un apparecchio acustico

Quando qualcuno è cresciuto vivendo con l’ipoacusia, provare gli apparecchi acustici può davvero cambiare la vita. Per le persone care, compiere il primo passo verso un miglioramento dell’udito, può essere una decisione difficile da prendere in solitudine. Il tuo sostegno può aiutarle a migliorare la qualità della vita.


Aiuta un tuo caro ad accettare la perdita dell’udito ­ il tuo piano d’azione in 10 fasi

Un amico o un familiare ha problemi di ipoacusia? Utilizza questi suggerimenti per convincerlo ad utilizzare un apparecchio acustico.

  • Comunica i tuoi sentimenti - Dì alla persona amata quanto valore dai alla vostra relazione e quanto la sua ipoacusia influisca su di te. Fallo con compassione e tenerezza; evita di usare minacce, paragoni o sensi di colpa.
  • Stendi la mano - Chiedi ai tuoi figli più grandi, ad un amico intimo o a un medico di fiducia di consigliargli gentilmente un aiuto professionale. Qualche volta, l’incoraggiamento dall’esterno si accetta di più.
  • Fai una ricerca sulle opzioni di pagamento– se percepisci il costo degli apparecchi acustici come una preoccupazione, raccogli informazioni sui piani di pagamento sanitario. Ci sono molte opzioni finanziarie interessanti disponibili per l'acquisto di apparecchi acustici.
  • Prova i Talking Points: impara a conoscere le situazioni più influenti circa l’impatto che l’ipoacusia può avere sulla vita delle persone care e dei membri della loro famiglia.
  • Condividi le informazioni sulle soluzioni per l’udito - Quando le persone usano gli apparecchi acustici per la prima volta, la stragrande maggioranza è piacevolmente sorpresa. Gli apparecchi acustici di oggi sono più leggeri, più piccoli e più comodi che mai. All'improvviso, possono riscoprire i suoni che gli mancavano, anche in situazioni di ascolto difficili. Probabilmente la persona a te cara vorrebbe aver fatto questo passo prima!
  • Racconta “Storie di successo” – parla con gli amici che hanno avuto esiti positivi con i loro apparecchi acustici e racconta al tuo caro la loro esperienza.
  • Chiediti, gli sono d'aiuto? - Ripeterti, alzare la voce e riportare conversazioni telefoniche/televisive incoraggia il tuo caro a non cercare aiuto, perciò devi evitare di essere le sue “orecchie”.  
  • Rivolgiti a uno specialista della terapia dell’udito: fare questo passo importante potrebbe essere molto più semplice per il tuo caro se non è solo ma accompagnato da te al primo appuntamento. Il tuo contributo informerà meglio l’audioprotesista e migliorerà la probabilità di un trattamento di successo.
  • Dai l’esempio: sottoponiti ad esami annuali tu stesso! Tieni duro! - La ricerca ci dice che la continue raccomandazioni e l’incoraggiamento della famiglia sono la ragione principale per cui le persone decidono di provare gli apparecchi acustici.

Argomenti a favore

  • La perdita dell’udito può portare a solitudine, frustrazione e affaticamento mentale
  • Con più probabilità gli adulti con ipoacusia svilupperanno il morbo di Alzheimer e la demenza
  • L’ipoacusia può influire negativamente sull’equilibrio fisico
  • Le persone che usano gli apparecchi acustici provano meno rabbia, frustrazione, paranoia e ansia
  • Il trattamento dell’ipoacusia migliora la relazione a casa e in famiglia
  • La maggior parte delle persone che usano gli apparecchi acustici ha migliorato la vita sociale
  • Nove persone su 10 iniziano a sentire meglio, si sentono meglio e godono di una migliore salute generale quando usano gli apparecchi acustici*
  • I moderni apparecchi acustici sono comodi, piccoli e discreti e possono persino essere controllati a distanza
* National Council on Aging (NCOA) (Consiglio nazionale sull’invecchiamento)

Seguite il percorso insieme

Una parte importante nell’aiutare la persona amata a sentirsi meglio è la visita di un audioprotesista. Una corretta diagnosi è essenziale e la tua prospettiva su come l’ipoacusia colpisce la persona amata fa la differenza.
Prenota una visita oggi stesso
Assistente Beltone

Articoli Correlati

Il ruolo dell'accompagnatore

Una reazione frequente nelle persone con ipoacusia è la negazione. Utilizzare questi suggerimenti per aiutare il tuo caro ad accettare e agire in caso di ipoacusia.
Per saperne di più sul ruolo del caregiver

Suggerimenti per la consulenza sull’ipoacusia non trattata

Non è mai troppo tardi per preservare il tuo udito. Ecco 10 modi in cui puoi limitare i danni all’udito e preservarlo.
Leggi i nostri suggerimenti

Domande comuni sull’ipoacusia

Abbiamo raccolto e risposto alle principali domande sulla perdita dell’udito.
Leggi le domande frequenti